Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

In evidenza

BAGNOREGIO - Tommaso Matano, Angela Maiello, Simona Pampallona e Claudio Di Mauro per la terza giornata di Civita Cinema 2018. Il festival che non intende essere una mostra del cinema ma punta a raccontare come il cinema è veramente porta in scena il racconto di importanti professionalità del settore. A segnare la giornata l'annunciato maltermpo che sposta tuto il programma all'Auditorium Taborra.

ROMA - Divertimento, poesia e un cast d’eccezione per Hotel Gagarin, il film di Simone Spada che ha conquistato in questi giorni il favore e l’affetto del pubblico cinematografico.

Luca Argentero, Claudio Amendola, Giuseppe Battiston, Barbora Bobulova, Silvia D’Amico, Caterina Shulha e Philippe Leroy sono insieme sul grande schermo per una commedia poetica, raffinata e divertente, prodotta da Lotus Production, una società Leone Film Group, con Rai Cinema e distribuita da Altre Storie.

IMPERIA - Una vittoria inaspettata ma carica di emozione quella che ha visto protagonista il film "Risveglio" alla 13° edizione del Video Festival di Imperia; più di 2000 film arrivati da 102 nazioni diverse; il film prodotto dall'associazione culturale Real Dreams di Tuscania (VT), ha vinto come miglior film nella categoria lungometraggi amatori.

VITERBO - Sale l'attesa per lo spettacolo “All this. In un mondo dove gli uomini onesti ignorano il degrado morale e materiale, il male si diffonde”, diretto da Sandro Nardi, con il quale il laboratorio teatrale integrato della Neuropsichiatria infantile della Asl di Viterbo torna in scena domani, venerdì 11 maggio, ore 21, all’Unione di Viterbo, e sabato 12 maggio, sempre alle ore 21, al teatro Boni di Acquapedente.

“All this. In un mondo dove gli uomini onesti ignorano il degrado morale e materiale, il male si diffonde”. È il titolo dello spettacolo, diretto da Sandro Nardi, con il quale il laboratorio teatrale integrato della Neuropsichiatria infantile della Asl di Viterbo torna in scena, quest’anno per ben due volte e in due dei principali teatri della Tuscia. Venerdì 11 maggio, ore 21, all’Unione di Viterbo, e sabato 12 maggio, sempre alle ore 21, al teatro Boni di Acquapedente.

VITERBO - Torna dal 27 al 29 aprile 2018 la terza edizione di "NarrAzioni", la rassegna di musica e spettacoli a cura dalla compagnia HuRùm Teatro di Roma, dell'associazione ARPA - Artisti Riuniti della Parola e della Compagnia Tetraedro di Viterbo, per la direzione artistica di Silvia Giorgi.

ROMA - E' arrivato nelle sale italiane, e magari speriamo presto anche nella città dei papi, l'opera prima di Massimo Bonetti. L'attore ha cambiato posizione, mettendosi dietro la macchina da presa, anche se ha ritagliato per sè un piccolo cameo dove recita. Il film è "La settima onda", un'opera drammatica ed emozionale, fatta di sentimenti, passioni e sogni.

ROMA - Presentato in anteprima l'esordio nel lungometraggio di Sasha Alessandra Carlesi, che dopo una serie di corti porterà dal 10 maggio nelle sale italiane "Le grida del silenzio", una pellicola genere thriller psicologico che esce dopo due anni di lavoro, prodotto da Giuseppe Milazzo Andreani, Domenico D'Ausilio e Alberto Venezia, e distribuito da Ipnotica produzioni srl.

VITERBO - Grande successo per "La Divina Tragedia", l'opera teatrale in dialetto viterbese, scritta dalla maestra Anna Maria Stefanini, rappresentata dai suoi alunni della classe IV E dell'I.C. Canevari, nel teatro scolastico, ieri 16 aprile, davanti alla dirigente scolastica Paola Bugiotti e un folto pubblico di genitori, nonni e amici.
Tra gli ospiti d’onore Antonello Ricci, Roberto Pecci, alcuni poeti della Tuscia Dialettale e Pietro Benedetti, nel ruolo di Alfio, sceso dal Paradiso per parlare ai ragazzi.

ROMA - Un'energia incredibile, un cast frizzante, un tuffo nel fantastico 1968: ci sono tutti gli ingredienti per riportare al successo "68 Italian Rock Musical", lo spettacolo scritto da Attilio Fontana per il quarantennale dall'anno delle contestazioni, e riproposto in questo cinquantennale, grazie ai bravissimi allievi del Master Musical di Maria Grazia Fontana (clicca qui per vedere la video intervista e alcuni momenti del musical).

VITERBO – Un grande ritorno in scena per “Operazione”, spettacolo teatrale scritto nel 1989 da Stefano Reali, diventato poi un film nel 1997, dal titolo “In Barca a vela contromano”, ed ora tornato sui palchi italiani, partendo proprio da quello del Teatro dell'Unione, sold out da giorni, sempre diretto dal regista di origine viterbese.

Manetti Bros e Sindoni nella sala consiilare di Orte per il premio Alberini

Visto per voi

ORTE – La Tuscia è da sempre al centro di importantissimi progetti cinematografici, festival ed eventi: un solo paese, però, può vantare di esser quello dove “è nato il cinema”, un fasto che non è passato alla storia solo per la burocrazia, oggi come ieri un dramma irrisolto, che ha permesso ai fratelli Lumiere di dare il colpo di reni e presentarsi al mondo. Si tratta di Orte, grazie al suo cittadino illustre: Filoteo Alberini.

VITERBO – E' una gentilissima Giuliana Lojodice ad accoglierci per un'intervista, in una serata al limite del paradosso (leggi qui i problemi per il riscaldamento), e nei camerini dell'Unione si racconta mentre si trucca e si prepara per lo spettacolo.

Pubblicità
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.