Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

In evidenza

TARQUINIA - Un viaggio nei luoghi (la riserva naturale delle Saline) dove fu girato l’omonimo sceneggiato/film di Luigi Comencini - andato in onda nel 1972 - e la riscoperta del valore pedagogico-educativo di un racconto senza tempo che, all’interno della riserva naturale di Tarquinia, viene riproposto anche in chiave ambientale, come modello di rispetto della natura e salvaguardia dell’habitat terrestre.

TARQUINIA - Edoardo Siravo è il protagonista di "Il Re muore" di Eugène Ionesco, con Isabel Russinova e Gabriella Casali, Carlo Di Maio, Claudia Portale, Michele Ferlito, nella regia magistrale di Maurizio Scaparro il 3 dicembre ore 21 al Teatro Rossella Falk, nell’ambito della stagione nata dalla collaborazione tra il Comune di Tarquinia e ATCL Circuito multidisciplinare del Lazio, sostenuto da MIC – Ministero della Cultura e Regione Lazio.

ACQUAPENDENTE - Sarà "Zerbina", con regia di Emilio Celata, il prossimo spettacolo al Teatro Boni di Acquapendente nell'ambito della stagione diretta da Sandro Nardi. L'appuntamento è per sabato 3 dicembre 2022 alle ore 21.00, al posto dello spettacolo "Molly. Le nebbie dell'esistere", originariamente in cartellone, che quindi è stato annullato.

CARBOGNANO - Al Teatro Bianconi è nuovamente tempo di commedia italiana di qualità con la tradizionale ricetta di successo. Abbondante divertimento, un pizzico di commozione e una manciata di riflessione domenica 27 novembre alle ore 17.00 con Banda Disarmata di Adriano Bennicelli con la regia di Matteo Vacca (sul palcoscenico insieme a Maurizio Paniconi e Alessandro Tirocchi). 

VITERBO - Il prossimo 25 novembre alle ore 21 arriva al Teatro dell'Unione uno degli scrittori francesi più importanti, Daniel Pennac, nell'ambito della stagione teatrale nata dalla collaborazione tra il Comune di Viterbo e ATCL – Circuito multidisciplinare del Lazio sostenuto da MIC – Ministero della Cultura e Regione Lazio.

ACQUAPENDENTE - La cittadina aquesiana torna a essere set cinematografico con le riprese de "Il monaco che vinse l'Apocalisse" del regista Jordan River, primo film internazionale ispirato alla figura di Gioacchino da Fiore, l'abate e teologo calabrese vissuto nel XII secolo considerato una delle figure più influenti del Medioevo. Riformatore monastico e personaggio visionario, Dante Alighieri nella Divina Commedia lo definì "di spirito profetico dotato".

ROMA - Anteprima stampa seguita dalla premiere milanese per il primo film natalizio dell'anno, "The Christmas Show", ma non chiamatelo cinepanettone, perché come spiega Tullio Solenghi, tra i protagonisti: "Questo è un cinepandoro, il primo della storia, perché per la prima volta esce un film che è davvero oro, dove si raccontano famiglie e generazioni, senza dire nemmeno una parolaccia".

VITERBO - Ultima settimana di concerti in compagnia dell'importante cartellone de "I bemolli sono blu - Viterbo in musica". Un festival che sta diventando una garanzia, seccesso sottolineato dalla continua presenza di pubblico, che nella chiesa di San Silvestro ha fatto il tutto esaurito per ogni appuntamento, non solo festivo e prefestivo ma anche nei giorni infrasettimanali.

VITERBO - Dopo lo strepitoso debutto e le tre repliche con il tutto esaurito, cala il sipario sul musical 'Quanto sei bella Roma', messo in scena a San Martino al Cimino dalla Compagnia Teatrale Sammartinese 'Danilo Morucci' con l'adattamento e l'ottima regia di Mario Cutigni. 

MONTEFIASCONE - Est Film festival saluta il colle Falisco con la consegna dei premi, partendo dall'Arco di Platino, che ogni anno viene assegnato alla carriera di un artista nazionale ed internazionale. Quest'anno sul palco della Rocca dei papi è salito Ricky Tognazzi che ha accolto il premio dividendolo idealmente con fratelli, sorella e soprattutto il grande papà Ugo.

VITERBO - Prima nazionale al teatro romano di Ferento per l'adattamento e la regia di Gina Merulla dell'Edipo a Colono di Sofocle, trasformato in una peformance moderna, arricchito da musica barocca in versione elettronica.

VITERBO - La rivincita di Cecco: Quartieri dell'Arte sta dedicando questa parte finale del festival 2021 ad una figura marginale, un eroe da recuperare. Francesco Boneri, detto Cecco. Garzone favorito e discepolo del Caravaggio, che lo ritrasse nel celeberrimo in Amor Vincit Omnia.

VITERBO - Sono passati cinquant'anni dalla messa in onda de "Le avventure di Pinocchio" di Comencini, lo abbiamo ricordato su queste pagine (clicca qui per leggere l'articolo). Tra i protagonisti assoluti di quel set nella Tuscia (girato nei mesi precedenti) è ovviamente Andrea Balestri, il piccolo Pinocchio restato nel cuore degli spettatori, non solo quelli degli anni '70 ma anche delle generazioni future che hanno avuto modo di ammirare lo sceneggiato, ancora attuale e bellissimo.

ROMA - Obiettivo centrato per una nuova ventata di freschezza in Rai: è un successo, per alcuni oltre ogni previsione, la Tv series "Il santone" visibile sulla piattaforma Rai Play, nata dal successo della pagina social Le più belle frasi di Osho creata dal genio di Federico Palmaroli.

VIGNANELLO - Un evento per concludere un intenso anno di collaborazione tra l'azienda Orsolini Spa e la produzione di Amici, con un testimonial di eccezione: il ballerino Tommaso Stanzani.

VITERBO - Anche la Tuscia avrà il suo inno di rinascita, almento per quanto riguarda il settore musicale. Quaranta artisti del territorio sono stati coinvolti in Amore&Musica, dopo un incontro a quattro nel giorno di San Valentino, in un progetto musicale regsitrato in questo momento di emergenza.

VITERBO - "Vorrei una voce" è il grido d'allarme dell'artista Donatella Pandimiglio, viterbese d'origine, lanciato da un Teatro Unione desolatamente vuoto.

VITERBO - Nel giorno di Ferragosto la stagione teatrale di Ferento propone un nuovo spettacolo di un figlio di questa terra, il regista Stefano Reali, che presenterà una versione particolare di Faust, con Giuseppe Zeno e Monica Dugo.

Pubblicità
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.