Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

BOSLENA - Continuano gli appuntamenti della rassegna di musica e prosa BolsenArte Winter. Dopo il tutto esaurito dei due appuntamenti natalizi, il festival inaugura il nuovo anno tornando al Piccolo Teatro Cavour, venerdì 20 gennaio alle 21.15, anziché alle 18 come indicato sul cartellone del festival, con il concerto per violino, violoncello e pianoforte a ingresso libero del Trio Florentia. 

VITERBO - Approda al Museo Nazionale Etrusco (Rocca Albornoz, piazza della Rocca) il ciclo di concerti organizzato dall'Accademia degli S.Vitati, che coinvolgerà talenti locali e artisti nazionali: domani le prove generali alla Sala del Mezzanino con Pierino e il Lupo con voce recitante di Stefano Fresi.

VITERBO - Dopo l’entusiasmante debutto al Teatro del Baraccano di Bologna lo scorso 5 novembre, arriva al Teatro San Leonardo di Viterbo “Ho sbagliato tutto”, lo spettacolo che con i toni tragicomici e feroci della commedia all’italiana racconta la precarietà e l’instabilità della generazione dei millennials in rapporto alle condizioni di molteplici privilegi delle altre generazioni post boom economico.

VITERBO - Debutta il Festival della Tuscia, nato da un'idea di Vittorio Sgarbi, neo sottosegretario alla cultura e assessore alla bellezza del Comune di Viterbo, che ha promosso l'iniziativa, e del pianista Massimo Spada, con il supporto di A.T.C.L. Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio.

VITERBO - Il musicista Arturo Stàlteri ricorderà le magiche atmosfere del secolo scorso attraverso le note di alcuni tra i suoi più grandi rappresentanti, da Satie a Way, da Glass a Mertens. Non mancherà l'omaggio a Franco Battiato con cui il compositore romano ha collaborato. oltre allo storico sodalizio con Rino Gaetano.

VITERBO - L'Ansa ha annuciato il programma della nuova rassegna musicale che toccherà quattro Comuni viterbesi: proporrà protagonisti di spicco della scena italiana, da Beatrice Rana a Giuseppe Gibboni, Alessandro Carbonare, il Sestetto Stradivari, Andrea Obiso, Luigi Piovano, la prima edizione del Festival della Tuscia nato da un'idea del neo sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi e del pianista Massimo Spada che dal 3 all' 8 dicembre andrà in scena a Viterbo, Bassano Romano, Sutri - di cui Sgarbi è sindaco dal 2018 - e Bolsena.

Altri articoli...