Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO - L’Associazione MusiCultura, guidata da Maurizio Gregori ed Emiliano Di Vozzo, leader ormai da anni nel settore dell’insegnamento musicale della nostra provincia, lancia una nuova accattivante iniziativa rivolta a chiunque abbia il desiderio di avvicinarsi alla musica.

VITERBO - Il 27 febbraio nella Weill Recital Hall della Carnegie Hall il trombettista Luca Seccafieno ed il pianista Fabrizio Viti presenteranno il loro programma Trumpet Rhapsody. Il loro debutto alla Carnegie Hall viene dopo il successo che il duo ha avuto al Parco della Musica di Roma, la città della musica ideata da Renzo Piano che il prossimo 10 marzo, alle 16:00, nella sala Petrassi, li vedrà nuovamente protagonisti del loro Recital.

VITERBO - Fa un effetto strano seguire la corrente, anche se si può godere di una vista privilegiata, quella della prima fila. Rimane curioso però girarsi, vedere una fila infinita di persone che prima d'ora non c'erano. Una bella sensazione poter dire che ci avevamo visto lungo e che finalmente se ne sono accorti tutti.

BAGNOREGIO - Nicola Piovani, premio Oscar per le musiche del film “La Vita è bella” di Roberto Benigni, sarà a Bagnoregio per la chiusura della terza edizione di Civita Cinema, con un concerto che punterà a conquistare il pubblico in un luogo simbolo come piazza Cavour. Piovani porterà il suo spettacolo, 'La musica è pericolosa', lì dove il maestro Federico Fellini, con il quale lo stesso Piovani ha lavorato, scelse di girare la scena del funambolo per il suo film premio Oscar 'La Strada'.

VITERBO - Il 2019 si aprirà con un’importante novità per la città di Viterbo: la grande opera lirica e sinfonica torna ad arricchire la stagione di prosa e danza del meraviglioso Teatro dell’Unione, promossa dal Comune di Viterbo, in collaborazione con ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio e Mythos Opera Festival, progetto coordinato artisticamente dal tenore viterbese Roberto Cresca e con la supervisione e sovrintendenza del pianista italiano Gianfranco Pappalardo Fiumara.

RONCIGLIONE - "Un appuntamento che non solo rinsalda i legami della prestigiosa banda con la nostra comunità, ma che rappresenta uno dei momenti in cui essa si riconosce: siamo ronciglionesi anche perché abbiamo un' istituzione come la Banda A. Cantiani" con queste parole l'assessore alle politiche culturali, Massimo Chiodi, ha annunciato il concerto in programma domani.

Altri articoli...