VITERBO - Venerdì 30 marzo (venerdì santo) anche la Città dei papi rivivrà la tradizionale Processione del Cristo morto per le vie del capoluogo della Tuscia presieduta dal Vescovo di Viterbo S.E. mons. Lino Fumagalli con la presenza delle autorità cittadine. Un momento di intensa preghiera e riflessione nel giorno in cui la Chiesa commemora la Morte di Nostro Signore Gesù Cristo.

ISCHIA DI CASTRO - Venerdì 30 marzo 2018 la cittadina celebrerà il Venerdì Santo mettendo in scena la rievocazione della Passione di Cristo.
La manifestazione si terrà alle ore 21 con partenza dal Duomo di S. Ermete e termine alla Chiesa di San Rocco, in Piazza Cavalieri Vittorio Veneto, dove si svolgeranno le scene più rappresentative della Passione di Cristo. Durante il tragitto verranno trasportate le immagini Sacre del Cristo Deposto e della Madonna Addolorata.

CARBOGNANO - Il trionfo della cristianità torna protagonista sui cimini: per il quinto anno consecutivo, il caratteristico borgo della provincia di Viterbo si trasformerà in un’immensa coreografia a cielo aperto, dove, tra migliaia di lumini, animali, luci, ricostruzioni sceniche, andranno in scena, ancora una volta, il dolore e le sofferenze di Gesù Cristo, in una rappresentazione dalle caratteristiche uniche in tutta la Tuscia.

Altri articoli...

Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.