Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

VITERBO - Un esperimento godibile che restituisce intatta la magia dell'opera mozartiana, permettendo ai neofiti di comprenderne il senso e agli appassionati di ascoltare le arie più significative, magari immaginando la consueta messa in scena lirica: successo per la prima de L’opera in 90 minuti dell’Accademia degli S.Vitati, con “Così fan tutte” pronta ora al palco del Teatro Golden di Roma (domani sera, 23 gennaio alle 21).

CORCHIANO - Dieci anni di assenza per un importante e piacevole ritorno: Corchiano è tornato a celebrare l'arte attraverso il premio Fescennino, ideato dal maestro Piovani con l'allora sindaco Battisti. Ieri sera il ritorno dopo anni con il recupero della tradizione con la sedicesima edizione che ha visto l'omaggio a Gabriella Ferri, che visse li i suoi ultimi anni sereni, e il maestro Pier Francesco Pingitore, che ha ricevuto il premio.

VITERBO - Nasce il villaggio della musica: grande successo per la prima delle due serata di Viterbo Future Festival targato Encore, che quest'anno ha conquistato Spazio Eventi, un luogo perfettarmente deputato alla musica, nell'area dell'Ex Fiera di Viterbo.

VITERBO – Minuti infiniti di applausi, a partire dalla prova generale fino alle due rappresentazioni viterbesi: la produzione dei Pagliacci di Leoncavallo targata Associazione XXI secolo conferma la bontà del progetto che nasce nell’ambito del Concorso lirico internazionale Fausto Ricci. Ed ora il viaggio porta verso il mare, al Teatro Traiano di Civitavecchia.

VITERBO - La musica è gioia e aggregazione, quasiasi genere dona la giusta atmosfera di festa, e la scommessa vinta dal Viterbo Future Festival ne è la prova: ieri sera migliaia di persone hanno affollato l'intera Valle Faul, dagli irriducibili delle prime file sotto il palco fino a tutta la collinetta che porta al Sacrario.

Altri articoli...