VITERBO - Grande successo per "La Divina Tragedia", l'opera teatrale in dialetto viterbese, scritta dalla maestra Anna Maria Stefanini, rappresentata dai suoi alunni della classe IV E dell'I.C. Canevari, nel teatro scolastico, ieri 16 aprile, davanti alla dirigente scolastica Paola Bugiotti e un folto pubblico di genitori, nonni e amici.
Tra gli ospiti d’onore Antonello Ricci, Roberto Pecci, alcuni poeti della Tuscia Dialettale e Pietro Benedetti, nel ruolo di Alfio, sceso dal Paradiso per parlare ai ragazzi.

ROMA - Un'energia incredibile, un cast frizzante, un tuffo nel fantastico 1968: ci sono tutti gli ingredienti per riportare al successo "68 Italian Rock Musical", lo spettacolo scritto da Attilio Fontana per il quarantennale dall'anno delle contestazioni, e riproposto in questo cinquantennale, grazie ai bravissimi allievi del Master Musical di Maria Grazia Fontana (clicca qui per vedere la video intervista e alcuni momenti del musical).

Manetti Bros e Sindoni nella sala consiilare di Orte per il premio Alberini

ORTE – La Tuscia è da sempre al centro di importantissimi progetti cinematografici, festival ed eventi: un solo paese, però, può vantare di esser quello dove “è nato il cinema”, un fasto che non è passato alla storia solo per la burocrazia, oggi come ieri un dramma irrisolto, che ha permesso ai fratelli Lumiere di dare il colpo di reni e presentarsi al mondo. Si tratta di Orte, grazie al suo cittadino illustre: Filoteo Alberini.

Altri articoli...

Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.