Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

In evidenza

GRAFFIGNANO - La Proloco di Sipicciano (VT) ha organizzato la mostra “Cronotassi degli arcipreti e parroci delle chiese di Sipicciano dal sec. XIII al sec. XXI”, ideata e curata dallo storico Claudio Mancini, che si inaugurerà sabato 20 ottobre alle ore 16.00 nei locali della ex chiesa Santa Maria Assunta in cielo.

VITERBO -  Luoghi storici da scoprire in tutta la loro ricchezza: un’iniziativa straordinaria con cui la Regione Lazio vuole offrire a cittadini e turisti la possibilità di conoscere e visitare un patrimonio storico-culturale unico al mondo. Decine quelle della provincia di Viterbo, alcune adibite a museo altre aperte in modo occasionale.

VITERBO - Sabato 22 settembre, dalle 21,30 alla mezzanotte, torna l'apertura serale del museo civico con visita guidata, tutto ad ingresso gratuito.

VITERBO - In questa aria di festa viterbese la soddisfazione delle socie di 'Fusi con arte' è immensa: “La mostra ‘Una notte per Rosa’ non ha rappresentato, infatti, unicamente un’occasione per riportare alla luce, nel nostro piccolo, tecniche di ricamo risalenti al periodo che va dall’XI al XVI secolo, ma anche, e soprattutto, la gioia di poter omaggiare così da vicino la nostra piccola grande Santa" queste le parole di Alberta Bianchi, presidente dell’Associazione Fusi con Arte.

VITERBO - Ultimo giorno oggi (5 settembre) per la mostra degli studenti del Liceo classico Mariano Buratti "Santa Rosa, una storia vera" presso la Sala Anselmi di via Saffi.

VITERBO - “Sagome, storie di artiste ignorate”: prosegue con successo allo Spazio Pensilina la personale di Rossana Borzelli. La struttura a piazza Martiri d'Ungheria ospita l'originale mostra, sagome in ferro dipinto alte due metri e mezzo. Ognuna raffigura un'artista, ognuna di un'epoca diversa, ma tutte accomunate dall'essere state ignorate o dimenticate.

CAPRAROLA - La Biblioteca Comunale propone un intenso programma di iniziative culturali nel mese di ottobre, con appuntamenti che spaziano dai libri al cinema. 

VITERBO - Un sogno d'infanzia, scrivere, si trasforma in eccellenza: con il suo romanzo "La lunga ombra di un sogno", la scrittrice viterbese Roberta Mezzabarba vince con menzione di merito il premio letterario “il Convivio 2018”, concesso della prestigiosa Accademia Internazionale il Convivio di Castiglione di Sicilia (CT).

VITERBO - Il Touring Club di Viterbo dà appuntamento il 28 settembre prossimo alle ore 16,30 a palazzo Brugiotti, sede della Fondazione Carivit (Viterbo, via Cavour 67), per la presentazione del pamphlet di racconti dal titolo “La più bella …. ovvero l’incanto del Golfo” di Vittorio Galatro (137 pagg., edizioni dell’Ippogrifo, euro 6,80).

VITERBO - È appena uscito per la casa editrice Sette città il libro "Rumore, sudore e vecchie cassette. Viterbo e il rock ad alto volume".
L'opera enciclopedica (202 pagine) nasce dalla competenza maniacale in materia dell'autore, Daniele Guglielmi. Appassionatissimo di musica, in particolar modo di questa frangia così estrema ma allo stesso tempo radicata sul territorio.

TARQUINIA - La danza ha avuto un ruolo saliente tra i popoli antichi, accompagnando non solo i momenti salienti della vita, ma anche la quotidianità, nonché la morte, come le nostre tombe dipinte attestano. Partendo dalla storia degli studi e dall'origine della danza, Elisa Anzellotti giovane studiosa con la passione per questa arte che coltiva fin da bambina, è riuscita a ricostruire con un approccio rigoroso i diversi modi di percepire la danza presso Etruschi, i Greci e i Romani, con un sottoparagrafo dedicato agli Egiziani.

SUTRI - Usare il cervello è il miglior modo per progredire. Per rivoluzionare. Per applicare una visione alla vita di una comunità, e non sognarne una. Usare il cervello: un auspicio per il futuro, un libro di raffinata potenza. Come quello scritto da Gianvito Martino e Marco Pivato: “Usare il cervello. Ciò che la scienza può insegnare alla politica”, per i tipi de La Nave di Teseo, che verrà presentato dal sindaco di Sutri, Vittorio Sgarbi, il prossimo 23 luglio, alle ore 19.00, presso la Chiesa di San Francesco.

Pubblicità
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.