Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

"Imprese d'Autore - Viterbo": un affascinante viaggio di immagini e parole tra alcune delle realtà industriali del territorio

Mostre
Font

VITERBO - È in programma giovedì 16 maggio alle ore 10, presso la sede di Unindustria in via Faul 17 a Viterbo, il vernissage della mostra fotografica "Imprese d'Autore - Viterbo", un affascinante viaggio di immagini e parole tra alcune delle realtà industriali del territorio che, dopo le tappe di Latina, Aprilia e Rieti si arricchisce di nuovi spunti e contenuti.

Pin It

L’inaugurazione si terrà in contemporanea all’uscita del volume che, attraverso testi e immagini, racconta le storie, i settori produttivi, i prodotti e le professionalità di 23 aziende del Viterbese che hanno partecipato al progetto.

Partecipano all’inaugurazione il Vicepresidente di Unindustria Stefano Cenci, il Presidente di Unindustria Viterbo Sergio Saggini, il Presidente di Ance Viterbo Andrea Belli, la Presidente del Comitato Piccola Industria di Unindustria Viterbo Simonetta Coccia, la Presidente del Gruppo Giovani di Unindustria Alessandra Sensi. Invitati al taglio del nastro i rappresentanti delle istituzioni.

Queste le aziende protagoniste della mostra e del volume: Basaltina, Belli, Ceramica Catalano, Ceramica Flaminia, Coccia Sesto, Colavene, Dimar Group, Fiorillo, Flati, Gajarda, Immobiliare Viterbo, Impresa Costruzioni Bronzetti, Impresa Edile Patrizi, Mastrogregori Aldo, Merlani Costruzioni, Orsolini Amedeo, Piangoli Legno, Rocchetti Prefabbricati, Saggini Costruzioni, Santafiora, Scuderi, Simas e Terme dei Papi.

Le foto della mostra sono di Renato Franceschin. La mostra sarà aperta al pubblico dalle ore 15 alle 18 il 16 maggio e, su prenotazione, dal 20 maggio al 19 luglio. L’ingresso è gratuito. Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I giornalisti in indirizzo sono invitati a partecipare.