Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

In evidenza

VITERBO - “Il Signore degli anelli” pronto a conquistare Viterbo con l’esordio di “In viaggio verso Isengard”, la due giorni che aprirà le porte del fantastico mondo di Tolkien nella Città dei papi. Concerti, mostre, giochi di ruolo dal vivo e da tavolo, e una serie di conferenze e incontri per esplorare ogni angolo dello straordinario universo creato intorno all’anello del potere.

TARQUINIA - Quattro giorni per prepararsi a salutare l’estate con la manifestazione che più caratterizza la bella stagione a Tarquinia: il Divino Etrusco conferma, in questo 2019, la formula sui quattro giorni della scorsa edizione e fissa le proprie date alla fine di agosto.

TARQUINIA - Un concorso tutto dedicato ad aspiranti chef dilettanti, cioè ai tanti appassionati di cucina e di enogastronomia che non svolgano attività professionale nel settore ma che vogliano cimentarsi in una sfida tra pentole e fornelli nell’ambito degli eventi dell’edizione 2019 del DiVino Etrusco, nel cuore storico di Tarquinia.

TARQUINIA – Sold out per la prima del Tarquinia Horse Show 2019. E’ stata un successo la serata di ieri dello spettacolo di teatro equestre organizzato dall’associazione Maremma Old Style. Stasera e domani si replica, al Lido, con inizio alle ore 21:30.

Pubblico delle grandi occasioni nell’arena, di Via delle Sirene, ottimamente preparata dal presidente Massimiliano Ortenzi, pubblico che non solo ha fatto sentire tutto il suo calore durante l’esibizione, ma che alla fine ha tributato un lungo e fragoroso applauso a tutti i grandi artisti, riuniti a Tarquinia, da Letizia Benedetti in uno dei più belli ed affascinanti spettacoli equestri.

Un emozionate Bartolo Messina, con i suoi cavalli liberi, ha incantato il numeroso pubblico. Per non parlare degli strepitosi volteggiatori acrobatici, giunti a Tarquinia direttamente dalla tournée di Cavalluna, uno degli spettacoli più famosi al mondo. E poi tanti altri artisti, tutti accuratamente selezionati dalla regia di Letizia Benedetti, che si prestano in uno show di teatro equestre dove un unico filone unisce le varie esibizioni, un entusiasmante viaggio per il mondo a cavallo.

Soddisfatta la stessa Letizia Benedetti, anima da 12 anni del Tarquinia Horse Show, nonché essa stessa splendida artista in un’emozionante performance nel fuoco.

“Siamo molto soddisfatti della serata di ieri sera – ha detto Letizia Benedetti -. E’ stato molto faticoso organizzare tutto l’evento ma il fatto che la prima abbia accolto il favore del pubblico ci riempie di orgoglio. Gli artisti sono stati straordinari. Siamo molto contenti. Appuntamento a questa sera con inizio sempre alle ore 21:30”.

VITERBO - Deposte le spade, sistemati archi e faretre, arriva "La festa dopo la battaglia", nell'unico modo che conosce La tana degli Orchi: giocare. Da oggi, 18 luglio, fino a domenica 21, Ludika1243 accende la luce su “Giokeria”, il festival del gioco da tavolo, e partono entusiasmanti tornei, incontri, dimostrazioni nello spirito più ludico che sia possibile avere. Sullo stesso binario continua a viaggiare “Come d'arte”, il festival itinerante internazionale di commedia dell'arte.

VITERBO – La storia non cambia: nemmeno nell'a.d. 2019 e nonostante uno scaltro tentativo per tentare di raggiungere lo stendardo papale, i Guelfi hanno vinto ancora contro i Ghibellini. E' questo l'esito della Battaglia Campale che ha chiuso il programma medievale di Ludika1243, manifestazione che prosegue fino a domenica 21, ingraziosendo il centro storico con teatro, giochi di ruolo, giullari e artisti di strada.

VITRBO - Piermaria Cecchini interpreta San Benedetto Menni durante il concerto 'Inno alla Famiglia Ospedaliera' delle musiciste Daniela e Raffaella Sabatini e del soprano Martina Chiossi

VITERBO - Come ogni anno, lunedì 20 maggio inizieranno le prove per l’assegnazione dei costumi del Corteo Storico 2019.

BAGNOREGIO - Emozioni, spettacolarità, fede. Un’intera comunità al lavoro per regalare e regalarsi un’esperienza unica: la Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo a Vetriolo (Bagnoregio).

BAGNOREGIO – Venerdì Santo o venerdì della Passione di Cristo a Bagnoregio. Un appuntamento unico e suggestivo, capace di trasmettere grandi emozioni. Una delle rappresentazioni del Calvario più antiche del Lazio, che conserva inalterata un'espressione di fede popolare che si tramanda di generazione in generazione da circa 400 anni.

VITERBO - La rievocazione storica della Passione di Cristo nasce a Bagnaia nel lontano 1618, ad opera del medico ternano Michelangelo Carrocci, trapiantato nel borgo di Bagnaia per motivi professionali e nella figura giuridica della Confraternita di San Carlo, come è attestato nelle “MEMORIE ISTORICHE del CARONES”, che sensibile al problema del tempo, ideò, per tenere unita la propria gente, il rivivere nel senso cristiano e del sentimento umano, la sorte di Cristo nella sua Passione e Morte.

BAGNOREGIO - Presepe vivente a Civita di Bagnoregio. Numerosi anche quest’anno i consensi critici e un successo di pubblico dai numeri imbarazzanti. Si chiude in bellezza sabato 5 e domenica 6 gennaio.

Pubblicità
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.