Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Unindustria pronta a collaborare alla candidatura Viterbo capitale europea della cultura 2033

In Citta'
Font

VITERBO - "Accogliamo con grande favore la proposta di candidare Viterbo a Capitale europea della cultura 2033, avanzata dal sindaco Chiara Frontini e approvata dal voto unanime del consiglio comunale” dichiara Alessandra Sensi, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Viterbo.

Pin It

“Abbiamo apprezzato anche il sostegno del neopresidente della Regione Lazio Francesco Rocca che, nella sua recente visita in città, ha espresso apprezzamento verso il progetto. Come Gruppo Giovani siamo stati tra i primi a credere alla candidatura di Viterbo, un’idea lanciata nel novembre 2019 in occasione del nostro evento '(T)here on tour' in Sala Regia, durante il quale furono discusse importanti tematiche relative allo sviluppo turistico ed economico del territorio”.

“La candidatura rappresenta una opportunità prestigiosa per Viterbo, per la Tuscia e più in generale per tutta la regione. Siamo fin d’ora a disposizione per dare il nostro supporto alle progettualità che nasceranno dalla cabina di regia, di prossima istituzione, in una logica di sinergia e dialogo con tutti gli attori pubblici e privati che saranno coinvolti".