Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Sono 8 i nuovi tipi giusti. E tu? L'Admo attende altri donatori a #Matchitnow

In Citta'
Font

VITERBO - Sono otto i nuovi tipi giusti che sono entrati a far parte della grande famiglia viterbese Admo, associazione donatori midollo osseo.

Pin It

Un buon risultato, che si aspetta raddoppi e magari triplichi, nel pomeriggio: l'ambulanza della Croce Rossa è pronta ad accogliere chiunque tra i 18 e i 35 anni voglia sottoporsi al piccolo prelievo che permette di inserire i dati del donatore della banca dati. E' il primo gesto d'amore verso qualcuno che attende, e se ci sarà corrispondenza, in qualsiasi parte del mondo si accenderà una speranza.

L'adesione permette l'inserimento delle caratteristiche biologiche, che resteranno nella banca dati fino al raggiungimento del 55° anno di età, ultimo momento possibile per donare il midollo osseo.

Un gesto che si compie con gioia, come dimostrano i messaggi che i nuovi donatori hanno scritto subito dopo l'adesione, attaccandolo alla porta del camper Admo.

L'allegro gruppo dei volontari Admo Viterbo attende fino alle 19 a via Marconi, angolo via Bianchi, impossibile non notarli. Sono presenti anche volontari Avis e Aido.

La giornata Matchitnow era stata presentata a Palazzo dei Priori, con l'assessore Antonella Sberna e il testimonial d'eccezione Alberto Mezzetti, il Tarzan viterbese vincitore del GF15 (leggi qui: https://www.latuaetruria.it/news/19-in-citta/1757-matchitnow-l-admo-cerca-nuovi-donatori-con-il-testimonial-alberto-mezzetti-il-tarzan-viterbese).

Teresa Pierini