Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Mille Miglia: venerdì 14 giugno il passaggio per le vie del centro storico di Civita Castellana

In Provincia
Font

CIVITA CASTELLANA - “La 1000 Miglia torna a Civita Castellana”: il sindaco Luca Giampieri annuncia il passaggio della storica carovana d’auto d’epoca nel centro storico della città falisca sabato 14 giugno.

Pin It

Dalle ore 6,45 a piazza Matteotti, salendo da via Ferretti, inizieranno ad arrivare le prime Ferrari moderne, mentre dalle 7,00 è previsto l’arrivo delle prime auto storiche. Queste i tratti viari interessati dalla prestigiosa sfilata: SR3 via Flaminia, SP76 via San Salvatore, via Vincenzo Ferretti, corso Bruno Buozzi (senso contrario), piazza Giacomo Matteotti, via Garibaldi, via Santi Giovanni e Marciano Martiri, via Roma, SR311 Nepesina, SR3 via Flaminia e SP150 Magliano Sabina.

“La promozione della nostra città può essere attuata anche attraverso l’accoglienza della carovana della 1000 Miglia, visto che la storica gara di regolarità per auto d’epoca ha sempre un’ampia copertura televisiva da parte di televisioni pubbliche e private a carattere locale, nazionale ed internazionale – spiega il primo cittadino -. Inoltre, come accaduto anche in passato, il movimento di appassionati e curiosi interessati al passaggio della carovana e delle attività correlate sarà certamente positivo. Per i partecipanti ci sarà un piccolo omaggio legato alla nostra tradizione ceramica e il centro cittadino ospiterà anche le operazioni di controllo a timbro e a tempo dei partecipanti, che si terrà in piazza del Duomo.

Ringrazio tutti coloro che hanno di nuovo permesso il passaggio della 1000Miglia a Civita Castellana – conclude -, dal comitato organizzatore, alle associazioni, ai volontari e a coloro che lavorano per garantire la sicurezza e la buona riuscita della manifestazione”.