Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Passeggiata racconto "Borgo e sentieri di Bassano in Teverina" con lo sguardo di Pasolini

In Provincia
Font

BASSANO IN TEVERINA – Domenica mattina speciale, con la "passeggiata racconto" di Antonello Ricci, ispirata allo sguardo di Pasolini, per mettere in collegamento l'artista, il suo occhio e il paesaggio italiano, nello specifico quello della Tuscia, tra Orte, Civita di Bagnoregio, Soriano, Chia, Bassano in Teverina.

Pin It

Il gruppo partirà proprio dal borgo di Bassano: "Una fornace rinascimentale, un manufatto di età classica, forse una tomba - sottolinea Ricci - i resti di un insediamento di età antica, la chiesa e la rupe di Pietramara del VII secolo e, infine, un’opera di regimazione delle acque con muro poligonale".

La passeggiata-racconto "Borgo e sentieri di Bassano in Teverina" è in programma domani, 19 gennaio 2020, con partenza alle 10 da piazza Nazario Sauro. Il viaggio sarà guidato da Antonello Ricci, con letture itineranti di Pietro Benedetti, e si svolgerà per le vie del borgo per poi proseguire lungo tutto il sentiero archeonaturalistico Cai, ternimando nel Parco di sculture in campo, dove sarà offerto l'aperitivo.

T. P.