Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Romoli all’Assemblea Nazionale degli Enti Locali di Forza Italia: “Necessario rinnovare il partito nel viterbese”

Provincia
Font

MONZA - "Si è trattato di un’importante e interessante convention che ha permesso a noi amministratori locali di Forza Italia di fare il punto della situazione su quella che è l’attività del partito a livello locale, sulle iniziative da intraprendere per aumentarne il radicamento nel territorio e, soprattutto, su come far appassionare nuovamente i cittadini alla politica, quella vera, che trova la sua ragion d’essere nel mettersi costantemente al servizio dei cittadini" questa la presentazione dell'Assemblea Nazionale degli Enti Locali di Forza Italia secondo il presdiente della Provincia di Viterbo, Alessandro Riomoli.

Pin It

"Durante i lavori dell’Assemblea Nazionale, insieme al collega e sindaco di Tessennano Ermanno Nicolai, anche lui presente alla manifestazione - prosegue Riomoli - ho avuto modo di confrontarmi con i principali esponenti di Forza Italia come il ministro degli esteri Antonio Tajani, il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri, il capogruppo alla camera Paolo Barelli e l’assessore regionale del Lazio Luisa Regimenti.

A loro ho parlato della situazione di Forza Italia nella Tuscia e della necessità oggettiva di un rinnovamento, riorganizzazione e radicamento del partito nel viterbese. Un’attività che, nei prossimi mesi, vedrà ancora una volta in prima linea i tanti amministratori locali che con passione governano molti dei comuni della Provincia di Viterbo. Dimostrazione, questa, che Forza Italia anche a livello locale si conferma un esempio tangibile di buon governo largamente apprezzato dai cittadini.

Gli amministratori locali sono l’ossatura di ogni partito, specie di Forza Italia che è la casa dei moderati e l’appendice italiana del partito popolare europeo. Siamo l’unica casa in Italia che accoglie centristi democratico cristiani, liberali e riformisti: dobbiamo rivendicare questo esempio di buona politica con forza anche nella nostra comunità locale di centrodestra e difenderlo senza se e senza ma evitando sterili timidezze.

In questo saranno centrali ancora una volta i nostri amministratori locali - conclude -: sono loro a mantenere in vita la politica, a tradurla in servizi per i cittadini e a renderla uno strumento di sviluppo del territorio. E nessun partito nazionale, grande o piccolo che sia, può esistere e operare senza la passione e lo spirito di dedizione di chi fa politica nelle comunità locali".