Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Laura Allegrini all'Orto Botanico: "Gestione unificata con la Callara per il recupero delle specie arboree"

Viterbo
Font

VITERBO - L’Orto Botanico è un’eccellenza viterbese da far conoscere ed inserire nel circuito turistico: un luogo di grande valenza didattica, ma anche di pace e relax, anche per quei viterbesi che sembrano conoscerlo e frequentarlo poco" così Laura Allegrini in visita presso l’Orto Botanico con i candidati delle liste che la sostengono, tra cui Fetoni, Agostini, Giovagnoli,  Ferruzzi, Giovannelli, Nardi, Iachini e Sberna.

Pin It

"Durante la nostra visita  abbiamo incontrato il professor Speranza che ci  ha illustrato gli eventi che si svolgeranno nei prossimi giorni - prosegue il candidato sindaco -. Nel nostro progetto di città è prevista la chiusura della strada antistante, che è percorsa da camion per accedere alla superstrada, e il collegamento dell’Orto Botanico alla adiacente Callara del Bullicame. Una gestione unificata di Orto Botanico e Callara consentirebbe il recupero delle specie arboree dell’area circostante andate perdute e una ottimizzazione dei servizi offerti".

La Allegrini conclude "C’è la mia disponibilità assoluta, anzi la volontà’ di rendere la viabilità’ funzionale al progetto e di intensificare i rapporti con l’ Università per arrivare alla gestione condivisa".