Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Four Vegas show per scaldare cuori ed anima nella fredda serata bomarzese

Visto per voi
Font

BOMARZO - La festa di Sant'Anselmo è tra le prime della Tuscia, porta d'apertura ai grandi concerti di piazza primaverili e soprattutto estivi. Ad avviare la stagione i Four Vegas seguiti da Cristina D'Avena.

Pin It

La bravissima band, protagonista di molti spettacoli televisivi Rai e Mediaset, non ha deluso le aspettative scaldando progressivamente il pubblico che raggiungeva la struttura sportiva. Vento e freddo sono passati in secondo piano, merito delle sonorità live dal ritmo potente, quelle del twist, rock & blues tutto da ballare, associato a qualche straordinario successo italiano, magari proposto nella doppia versione americana e di casa, moda degli anni 50/60, anni in cui i nostri artisti "importavano" grandi successi made in Usa adattando il testo in italiano.

A fare da corollario la straordinaria simpatia dei musicisti, rodati da anni di presenza in club e locali, che sapientemente hanno conquistato il pubblico con battute, freddure e brevi scenette che hanno strappato risate tra una nota e l'altra.

Bravi, uniti e capaci nel portare in scena uno spettacolo decisamente immortale, hanno toccato il top dell'attenzione con il "Grease party", proponendo una via l'altra le principali hit dello storico e indimenticabile musical portato al successo da John Travolta ed Olivia Newton John.

Teresa Pierini e Anselmo Cianchi