Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Ombre Festival al via: i nomi dei protagonisti, il cartellone, la Quarto Savona distrutta a Capaci

Libri
Font

VITERBO - Prende il via oggi la nuova edizione di Ombre Festival che si sdoppia e alla tradizonale location del centro storico di Viterbo aggiunge anche il Belvedere Falcone e Borsellino a Bagnoregio.

Pin It

Tanti gli ospiti in cartellone, per la gran parte appartenenti alle forze dell'ordine e giornalisti d'inchiesta insieme ad alcune realtà cittadine, tra avvocati, scrittori e attori.

Oggi l'inaugurazione ufficiale alle 19.15 con la giornalista di Fuori dal Coro, Angela Camuso (piazza della Repubblica) mentre stasera sarà ospite il magistrato Nicola Gratteri, alle 21 (Piazza Sanl Lorenzo).

Domani invece davanti palazzo papale si esibirà in serata la Banda della Polizia di stato, mentre sabato è il programma uno "processo" ideato dagli avvocati viterbesi.

Tra i nomi di grido figurano Giuseppe Cruciani, Paolo Giordano, Giuseppe Convertini, Elena Di Cioccio, Luigi De Magistris, Pucci Romano, Gaetano Pecoraro, Magdi Cristiano Allam e il ministro dell'interno Matteo Piantedosi. Tra i locali nonna Licia, oggi autrice di un libro, Pier Maria Cecchini, Federica Marchetti e tanti altri.

Tra i momenti più emozionanti segnaliamo l'esposizione di un'auto simbolo: la Fiat Croma che il 23 maggio 1992 esplose in autostrada a Capaci, la "Quarto Savona" il cui contachilometri si fermò per sempre a 100.287, l'auto degli agenti Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro morti con il giudice Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo. Grazie alla tenacia di Tina Montinaro e all'impegno della Polizia di Stato è stata rimessa in strada e continua ad essere portata in giro in tutta Italia, dove incontra migliaia di cittadini e studenti. Dal 25 al 28 luglio i resti dell’auto saranno esposti in piazza del Plebiscito.

Per il programma completo con orari e piazze, sia di Viterbo che Bagnoregio, si consiglia di verificare il cartellone: https://ombrefestival.com/programma/

T. P.