Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

"Ancora?!": a Ferento la ricomposta coppia comica Paolantoni/Sarcinelli

Teatro e Cinema
Font

VITERBO - Giovedì 10 agosto (ore 21,15) nell’antico Teatro Romano di Ferento va in scena “Ancora?!” con Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli e con Ugo Gangheri e Carletto Di Gennaro uno spettacolo di Francesco Paolantoni.

Pin It

Dopo un lungo periodo da solisti, tornano insieme Francesco e Stefano con una rivisitazione piena di novità  del loro repertorio comico. Si rivedranno sul palco situazioni e personaggi diventati ormai veri e propri cult per il pubblico, accompagnati da una band di due eclettici e atipici musicisti che fanno da volta pagina ai vari quadri dello spettacolo. Si va da confusi agenti della polizia che indagano su fantomatici casi di cronaca nera, a Stefano che intervista Francesco disperato sociologo, dalla rubrica Song Chef, al Sig. Farlocco e non mancheranno i divertenti e surreali monologhi di Francesco.

Riflessioni divertenti, disillusioni, paure e qualche rammarico, sull’esperienza della vita, lette con la lente della comicità e del surreale.

Francesco Paolantoni: Nato a Napoli, attore, comico e showman. Nel 1987 lavora nel ruolo di cupido in "Indietro tutta!" di Renzo Arbore per poi lavorare in altre trasmissioni in diverse reti. Nel 1996 lavora in "Mai dire gol", interpretando il famoso "Robertino", "il nonno virtuale", il "Mago Spacca", il pizzaiolo puteolano Ciro "Ciairo" Boccia e altri. Nel 1998 è ospite fisso a "Quelli che il calcio" fino al 2001. Nel 2001 lavora in "Ottavo Nano" su Rai2 e in "Amici Miei" con Ron, Francesco De Gregori, Renato Zero. Ha continuato a lavorare in show televisivi e come attore in alcune fiction.

Stefano Sarcinelli è tra gli autori/attori più versatili del panorama televisivo e teatrale italiano. Ha esordito in teatro a soli 17 anni come attore ed aiuto regista con Nello Mascia e poi con Mariano Rigillo, Annibale Ruccello a Napoli e Franco Parenti ed il Teatro dell'Elfo a Milano (Sogno di una notte di mezza estate). Nello stesso periodo ha debuttato allo Zelig con Francesco Paolantoni. Nel 1987 in Telemeno e Sportacus per Odeon TV con Enzo Iacchetti, Giobbe Covatta e Francesco Paolantoni.  Con la trasmissione “A tutti coloro” per Radio KissKiss Network ha vinto il telegatto come miglior varietà.  E’ stato tra gli autori del cult di Gianni Boncompagni Macao ed è stato autore e conduttore di Convenscione Convenscion a colori per RaiDue, autore di tre edizioni di Tintoria Show per RaiTre e della sit-com Baldini e Simoni.   Più recentemente ha commentato Takeshi's Castle per GXT con Marco Marzocca ed ha fatto da autore e spalla a Max Tortora. In teatro sta girando con Marco Marzocca con lo spettacolo “Ciao Signò” di cui è anche co-autore.

Arduino Speranza nel 1981, debutta in teatro all'età di soli 6 anni.  Frequenta stage d'importanti maestri: Nicolaj Karpov, Ruggero Cappuccio, Claudio Di Palma, Greta Seacat, Jilles Coullet, F. C. Greco. Poi nel campo musicale: Clarinetto con Salvatore Natale.Nel 2016 vince il Formia Film Festival come miglior attore per “la Guerra di tutti” di A. Derviso. Famose le sue Interpretazioni al fianco di Vincenzo Salemme al Cinema, con Francesco Paolantoni in tv e in Teatro.Negli Ultimi anni è arrivato agli occhi del grande Pubblico con il personaggio del Capitano dei Carabinieri Pietro Andreotti in “Rocco Schiavone” su Rai due al fianco di Marco Giallini e per la regia di Michele Soavi. Nel 2018 è nella Serie Americana “Catch 22” della Paramount diretta da George Clooney, il quale gli attribuisce in numerose interviste di essere il Joe Pesci italiano, in italia su SkyAtlanticNel 2021 è nella serie “Il Commissario Ricciardi “ scritta da Maurizio de Giovanniper Rai Uno con la regia di Alessandro D'Alatri nel ruolo del Duca Spinelli Sovrintendente del teatro di San Carlo.

Ugo Gangheri. Nel suo percorso musicale vanta una consolidata esperienza come collaboratore di Giobbe Covatta per il quale ha curato le musiche di diversi suoi spettacoli e dello splendido film documentario “Bimbi Neri e Notti Bianche”. Si conferma una delle più interessanti “voci fuori dal coro” della canzone d’autore italiana e napoletana in particolare avvalendosi della presenza di alcuni noti volti televisivi: Enzo Iachetti, Francesco Paolantoni, Stefano Disegni, Roy Paci, Nino Buonocore e lo stesso Giobbe.

Carletto di Gennaro tra i più apprezzati e creativi musical drummer partenopei. Lavora nella sperimentazione al confine tra il surreale e la sua esperienza di turnista d’eccezione. Arrangiatore e produttore musicale ha collaborato con tantissimi artisti nazionali.

Per ulteriori informazioni sulla stagione teatrale, consultare la pagina fb Ferento Teatro Romano o il sito http://www.teatroferento.it/