Francigena Live Festival: concerti e spettacoli in quattro Comuni lungo la via per Roma

In Provincia
Font

VITERBO - Presentato nella sala Vulci del Salus Terme il Francigena Live Festival, un evento che nasce per valorizzare i borghi della Francigena Cimina, provando ad intercettare un target turistico che si identifica con una particolare modalità di vivere vacanza e viaggi, in maniera lenta e sostenibile, mostrando interesse per le eccellenze del territorio: artistiche, storiche e paesaggistiche.

Pin It

È il turismo dei cammini o anche il turismo “esperienziale”. Centrali nell’iniziativa sono i quattro borghi di Caprarola, Capranica, Ronciglione e Sutri. Protagonisti dell'iniziativa sono i beni di notevole interesse culturale che fanno da scenario agli eventi.

"Amministrazioni che fanno rete - ha precisato il sindaco di Ronciglione, Mengoni - trovando tutti insieme una grande collaborazione". Parole confermate anche dall'assessore Silvia Valentini, per il Comune di Capranica: "Ciascuno di noi presenterà una serie di spettacoli che spingere lo sviluppo turistico e supportare le nostre strutture ricettive, mostrandoci anche uniti tra amministratori". Un plauso anche dall'assessore alle politiche culturali, sempre di Ronciglione, Massimo Chiodi: "Non è facile unire tante amministrazioni su un progetto comune, che punta sul percorso della via Francigena. La Regione ci supporta confermando l'importanza per la valorizzazione del territorio".

In conferenza sono stati presentati i progetti dei due Comuni presenti. Si parte da Capranica il 17 dicembre, al tempio romanico di S. Francesco (ore 18,30 ingresso libero) con Sherrita Duran Gospel Show, seguito il 20, stavolta al Teatro Francigena (ore 21,00 ingresso libero) con un Omaggio a Rino Gaetano  dal titolo "… chi mi manca sei tu", scritto e diretto da Toni Fornari, con Claudia Campagnola e Marco Morandi. Altri appuntamenti sono previsti da gennaio 2018.

All'ombra dei Cimini arriva Ronciglione Christmas in Jazz, presentato dal direttore artistico di Jazzup, Giancarlo Necciari, con tre concerti nel periodo natalizio, a cui seguirà da marzo un programma più ampio, giù annunciato un evento dedicato ad Artemisia Gentileschi, concerto scritto dal viterbese Arcangeli, in una nuova partitura per ottoni che coinvolgerà alcuni maestri della banda cittadina.

Giancarlo Necciari

Per il Christmas in Jazz, realizzato in sinergia con l'istituzione teatro “Ettore Petrolini” e con l'istituzione “Progetto musica”, apertura in grande il 25 dicembre alle 18 al teatro “Ettore Petrolini”. A salire sul palco sarà il coro gospel “Markey Montague & The Salem Baptist Mass Choir”. L'evento proietterà gli spettatori in un'atmosfera spiritual decisamente natalizia. Grandi sorprese per il pubblico ci saranno, poi, il 29 dicembre, alle 21. Un interessante viaggio musicale dal gospel al jazz con Tammy McCann & The Voices of Glory. Per iniziare al meglio il nuovo anno arriva, il 1° gennaio alle 18, il concerto di Fabrizio Bosso Quartet “Merry Christmas baby”.
Per tutti gli eventi, che si svolgeranno nell'accogliente Teatro “Ettore Petrolini”, non è previsto un biglietto d'ingresso a tariffa intera, piuttosto un contributo (minimo 5 euro) per sostenere ed incoraggiare le attività dell'Istituzione teatro “Ettore Petrolini” e dell'Istituzione “Progetto Musica”.

Il Francigena Live Festival punta, attraverso eventi ed iniziative, alla valorizzazione di un territorio dall’enorme potenziale turistico, caratterizzato da borghi incantevoli e natura incontaminata.

Sulla piattaforma www.urbicapus.com saranno presentate le schede web dei beni di interesse culturale oggetto di promozione e le descrittive dei singoli eventi in programma con foto e dettagli informativi.

Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.