Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

La gioia della Scuola Secondaria Pio Fedi: prima al Concorso Nazionale "W il presepe"

In Provincia
Font

VITORCHIANO - Grande partecipazione al III Concorso Nazionale "W IL PRESEPE" organizzato dal CIPAF - Centro Italiano di Promozione e di Assistenza per la Famiglia, in collaborazione con l’Associazione Italiana Genitori e Famiglia Protagonisti di Roma con le adesioni dei promotori del Forum delle Associazioni Familiari del Lazio, Centro di Ricerca e Formazione Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana, l’Associazione Scouts d’Europa, Padri Camilliani, Santuario del Divino Amore, Cappellania Ospedale Sandro Pertini e Sodalizio degli Abruzzesi.

Pin It

"I partecipanti sono stati oltre cento - spiegano gli organizzatori - e lo scopo del Concorso è riscoprire il significato della Natività, radicata nelle nostre tradizioni, per portare la speranza, soprattutto, in questo particolare periodo".

Al Concorso hanno partecipato le alunne e gli alunni della Scuola Secondaria di I grado di Vitorchiano, sotto la paziente guida della professoressa Ornella Mei, Arte e Immagine, con il Presepe a grandezza naturale, ispirato al dipinto su tavola “Adorazione dei Magi”, datato 1423, di Gentile da Fabriano, la cui realizzazione è stata iniziata dagli alunni nel 2016. Ad oggi sono state realizzate ben dodici personaggi della Natività, un cavallo, un levriero, un falco, un asino, un bue e la capanna.

La cerimonia delle premiazioni ai vincitori delle varie categorie (Adulti, Scuole, Gruppi, Associazioni, Classi e Bambini) si è tenuta, in diretta, sulla pagina Facebook “W Il Presepe”.

"Siamo fieri e felici di informare che, per la sezione Scuole, gli alunni della Secondaria di primo grado di Vitorchiano hanno vinto il 1° Premio. Vogliamo dire 'Grazie' ai nostri cari alunni - precisano dall'istituto - con l’augurio di coltivare la curiosità e la voglia di conoscere, la DS Claudia Prosperoni per aver dato il consenso a far partecipare gli studenti di Vitorchiano, ai docenti, ai collaboratori scolastici, al sindaco Ruggero Grassotti e al signor Manrico Casini Velca del Centro di Ricerca e Formazione Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana che sono intervenuti alla Cerimonia di partecipazione, donando parole di speranza e di sprone ai ragazzi, e al dottor Piergiorgio Berardi, segretario CIPAF e A.Ge.

Genitori e famiglie protagonisti che ha invitato la scuola di Vitorchiano e i vitorchianesi a partecipare al Concorso, ad Ornella Mei che ha avuto l’idea vincente di realizzare il Presepe e che ha reso possibile raggiungere questo fantastico riconoscimento nazionale, così come ricevere la meravigliosa lettera del direttore Eike Schmidt della Galleria degli Uffizi di Firenze, in cui è custodita l’opera originale 'Adorazione dei Magi”' di Gentile da Fabriano, che ha invitato gli alunni ad andare a Firenze per ammirare l’originale e altre opere, con l’auspicio, l’anno prossimo, di venire a Vitorchiano a vedere il Presepe realizzato dagli studenti.

Siamo felici - concludono - perché questa vittoria è la dimostrazione concreta che la collaborazione tra scuola, famiglia,
comune e enti porta a ottimi risultati per il bene delle nostre ragazze e ragazzi. E, per la nostra Associazione, le parole 'I Care' di Don Lorenzo Milani e 'Lascia il mondo un po' migliore di come l'hai trovato' di Robert Baden-Powell, attuali più che mai, sono sempre alla base dei nostri obiettivi".