Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Terme e donne: giornata di lavori scoprire i benefici delle cure nelle varie fasi della vita

In Citta'
Font

VITERBO - Salute delle donne e ambiente termale, sabato 4 febbraio alle Terme dei papi un convegno organizzato da SITAC (Società italiana per il Trattamento dell’Alcolismo e Complicanze) e SIRONG (Società Italiana di Ricerca Ostetrica Neonatale e Ginecologica) in collaborazione con la struttura termale.

Pin It

La giornata di lavori, con inizio alle ore 9, sarà articolata in tre sessioni durante le quali sono in programma interventi da parte di medici, specialisti in idrologia medica, docenti universitari e professionisti della salute.

Obiettivo è riscoprire i benefici che le cure termali sono in grado di garantire nelle varie fasi della vita della donna: sia in un’ottica di tutela della salute quanto nell’impiego parallelo, o primario, per le cure necessarie nel recupero di traumi o cambiamenti fisiologici.

Dall’efficacia nel trattamento delle infezioni, ai benefici durante il periodo pre e post gravidico, fino all’utilizzo fisioterapico e agli effetti positivi durante la menopausa, il convegno è, nelle intenzioni, un momento di formazione per i professionisti ma non solo.

Spiegano gli organizzatori: “La presenza di numerose personalità del mondo scientifico e sanitario provenienti da Atenei romani quali La Sapienza, Università cattolica del Sacro Cuore, Campus Biomedico, oltre alle rappresentanti della Professione Ostetrica provenienti dalle realtà regionale ed extra-regionale garantiranno un notevole apporto di conoscenza nell’ambito dei benefici delle cure termali nella donna in tutto l’arco della vita, ma non è tutto qui. Le terme possono essere un importante volano turistico, una solida base di partenza per scoprire poi la città: il nostro obiettivo è far conoscere il più possibile un territorio dalle risorse uniche”.

Il convegno, che gode del patrocinio di ASL, Ordine dei Medici e del Comune di Viterbo, si connota per un’altra caratteristica: un elevato livello di interazione. Al termine delle tre fasi espositive i lavori si orienteranno al dibattito attraverso l’apertura di una tavola rotonda.