Viterboexpress: quattro ragazzi "importano" la consegna a domicilio nella città dei papi

In Citta'
Font

VITERBO - Una start up tutta locale che supporta le famiglie e chi non può uscire di casa: è stato presentato il progetto www.viterboexpress.com nato con il microcredito di Confartigianato.

Pin It

Un portale che raccoglie tante attività alimentari, dal ristorante alla pizzeria, fino alla spesa ma anche tabacchi, prodotti agricoli e libri, grazie a Mondadori. Tutto potrà essere richiesto dal portare e con la modica cifra di 3.5 euro per la consegna arriva a domicilio, con pagamento contanti in contrassegno.

La cosa più facile da fare è entrare nel sito e navigare tra le varie offerte, che vengono costantemente aggiornate con le aziende che chiedono di partecipare.

Velocissimi i tempi di consegna garantiti, dai 15 ai 30 minuti massimo.

La società è composta da quattro ragazzi: Riccardo Aquilanti, Luca Apperti, Andrea Giovannini, e Lucio Lazzari, ma c'è spazio per tanti, come ha precisato Lazzari: "Penso agli universitari, che spesso gravano sulla famiglia. Se automuniti possono entrare in team per consegnare, ovviamente per ora si parla di prestazione con ritenuta d'acconto, visto quanto costano le assunzioni, ma facendo 6-7 consegne in un'ora si può fare una bella cifretta per le proprie soddisfazioni".

Un progetto che inorgoglisce Andrea De Simone, direttore Confartigianato: "Per colpa di politiche insensate il sisteva produttivo è stato lasciato solo, per fortuna le banche locali hanno supportato e il Mediocredito ha permesso di scommettere su nuove reltà come queste".

La presentazione è stata osservata in prima persona dal consigliere regionale Daniele Sabatini, intervenuto a supporto del mondo associativo, l'unico in grado di essere d'aiuto alle piccole imprese nascenti sul territorio.

T. P.

Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito alla newsletter per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.