Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

La Belli Srl a Porto Recanati per realizzare un asilo nido sostenibile

Viterbo
Font

PORTO RECANATI - La Belli Srl, con sede legale a Roma ed operativa a Viterbo, si è aggiudicata i lavori dell'asilo nido di via Argentina. A darne la notizia radioerre (da cui è stata tratta anche la foto).

Pin It

A rappresentare l'azienda l’amministratore delegato dell’impresa Andrea Belli (presidente Ance Viterbo) accolto dal sindaco Andrea Michelini, il responsabile unico di progetto Patrizia Iualè, l’assessore ai L.L.P.P. Lorenzo Riccetti e il direttore dei lavori Michele Schiavoni.

L’opera, finanziata in parte con fondi PNRR, riporta ancora il media marchigiano, sarà realizzata su progetto di uno staff tecnico dell’Agenzia del Demanio, guidato da Cristian Torretta, secondo i più alti standard di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica, standard che interesseranno anche la fase di realizzazione.

Si tratta del principio del “non arrecare un danno significativo all’ambiente “che prevede, tra l’altro, l’uso di sola energia rinnovabile in cantiere, la prevenzione e riduzione di ogni possibile forma di inquinamento di acqua aria e suolo, l’uso di mezzi d’opera ibridi o euro 6.

Il termine previsto per la conclusione dei lavori è di 450 giorni.