Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Arena presenta la sua giunta bis: "Pausa che può esserci utile per raccogliere le forze"

Viterbo
Font

VITERBO - "L'armonizzazione delle deleghe" così l'ha definita stamani il sindaco Arena quella che è, di fatto, la ricomposizione della giunta, con qualche aggiustamento.

Pin It

Fratelli d'Italia conquista il vice sindaco, la "scottante" delega dell'ambiente, con annesso bando milionario, va ad Elpidio Micci, che rinuncia ai lavori pubblici sulle frazioni, passandole in toto alla Allegrini. Il resto è sostanzialmente invariato.

I nomi (riportati sotto) sono gli stessi, con una continuità che era logica per evitare di fermare la macchina amministrativa, facendo rientrare gli assessori nelle stanze dove lavorano da ormai tre anni.

"Punto all'ottenimento di grandi risultati e auguro agli assessori di realizzare quanto auspicato, è stata una pausa che può esserci utile per raccogliere le forze - ha precisato Arena, affrontando poi l'argomento più spinoso: - ho avuto l'ambiente per tanti anni e non vedo perché fare tutti questi problemi. L'assessore Micci è un uomo di partito e un amministratore serio, ha accettato la sfida che porterà al bando, abbiamo appena rinovato per altri sei mesi il precedente, e si impegnerà al massimo".

Tanti gli obiettivi dichiarati, dall'aumento del bilancio per il verde pubblico, da 800 mila euro ad almeno un milione e 200, l'appalto della gestione delle rotatorie, per tenerle assestate in cambio di piccola pubblicità sul posto, il bilancio da presentare a dicembre, con la Francigena ancora sotto gestione comunale; per Natale sperano di abbandonare le bancarelle per lanciare un vero mercatino e ancora tutti i bandi in corso del piano periferie e quelli che verranno, con i 35 milioni sulla qualità abitativa, da presentare entro il 2023 e realizzare per il 2026, che di fatto sarà realizzato dalla prossima amministrazione.

"Ho visto le critiche dell'opposizione e li comprendo - aggiunge il sindaco - fanno il loro lavoro, magari tra due anni i ruoli saranno invertiti e noi faremo uguale".

Chiude provando a spiegare alla città questa crisi agostana: "In tanti non si sono accorti di tutto questo, sono pochi quelli che intervengono, specie sui social. Spiegheremo coi risultati, che poi sono quelli che può fare l'amministrazione per loro. Farò il mio dovere fino alla fine e poi, per il prossimo candidato, saranno fatte le scelte giuste, se faremo bene potrei essere ancora io, se deludente è difficile che lo sia".

Questa la composizione della giunta (nella foto sono assenti Ubertini e Micci perché fuori città):

Lega
Alessandro Alessandrini: Bilancio – Società partecipate – Programmazione
Ludovica Salcini: Agricoltura – Affari generali e amministrativi – Servizi informatici – Finanziamenti comunitari – Innovazione tecnologica – Verde pubblico – Mobilità urbana e sostenibile
Claudio Ubertini: Urbanistica – Edilizia pubblica e privata – Termalismo – Polizia locale

Fratelli d’Italia
Laura Allegrini: Vicesindaco – Lavori pubblici – Politiche energetiche – Pubblica illuminazione – Viabilità urbana – Impiantistica sportiva – Patrimonio
Marco De Carolis: Cultura – Sport – Turismo e spettacolo – Marketing territoriale – Consorzio biblioteche – Museo civico – Rapporti con l’autorità portuale – Personale (con esclusione dei dirigenti di competenza del sindaco)

Forza Italia
Antonella Sberna: Servizi sociali – Politiche giovanili per la famiglia – Consulta del volontariato – Politiche per la disabilità – Rapporti con università ed U.E.
Elpidio Micci: Pubblica istruzione – TRasporto scolastico – Servizi cimiteriali – Decentramento – Ambiente

Fondazione
Alessia Mancini: Sviluppo economico – Attività produttive – Film commission – Centro storico
Paolo Barbieri: Tributi – Contenzioso – Servizi demografici- Col

Teresa Pierini