Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

"Con-tatto": la presidente Tartaglia ringrazia l'Associazione via Francigena in Tuscia Viterbo

Viterbo
Font

VITERBO – “Con-tatto ci darà tante soddisfazioni, sia per l'arricchimento umano che per la collaborazione con tante realtà rotariane e non solo”, così Simona Tartaglia, presidente del Rotary Club Viterbo.

Pin It

“Siamo davvero onorati della proposta avuta dall'Associazione via Francigena in Tuscia Viterbo, nella persona di Alessandra Croci – prosegue - che ci ha presentato il progetto e fatto conoscere l'iniziativa del Rotary Club Torino, che si svolgerà sul nostro territorio”.

Sale così l'attesa per le autorizzazioni finali, tenendo conto del particolare momento di emergenza sanitaria attuale. “In caso positivo attenderemo che i 12 ragazzi affetti da autismo, e i loro accompagnatori, giungano in città lungo la via Francigena e li accoglieremo, portandoli a conoscere le bellezze di Viterbo e unendoci al gruppo nella partenza del giorno dopo, condividendo con loro il tratto verso Vetralla. Tanti soci ed amici – conclude la presidente Tartaglia – hanno mostrato entusiasmo e saranno con noi, a supporto dell'iniziativa dell' Associazione via Francigena in Tuscia Viterbo e del Rotary Distretto 2031”.