Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Angelo Mellone presenta l'intrattenimento estivo di Rai Uno insieme ai protagonisti

ROMA - Presentato a viale Mazzini il palinsesto dell'intrattenimento Day-time estivo di Rai Uno, alla guida del neo direttore Angelo Mellone. Tra i protagonisti Serena Autieri, Gigi Marzullo, Tiberio Timperi, Marco Liorni e tutto lo storico cast dedicato alla natura e alle bellezze del Bel Paese.

La conferenza stampa è inizata con il doveroso e doloroso saluto al giornalista Pier Francesco Forleo, scomparso proprio la notte precedente.

E' il responsabile dell'unità organizzativa "Press & Media Office – Ufficio Stampa" Fabrizio Casinelli a dare la notizia, coinvolgendo anche il direttore del day time dell'ammiraglia Rai, Angelo Mellone.

 Superato il momento delicato è iniziata la presentazione dei programmi e dei rispettivi protagonisti "Vestito di biancoceleste perché è di moda" ha precisato Mellone, dando il via ad un botta e risposta in tema derby romano, che sarà poi ripreso da tanti altri.

"Informare, intrattenere, far viaggiare ed educare: sono questi i pilastri del palinsesto - ha annucniato il direttore -. Quest'estate vorremmo una TV che racconta l'Italia con il sorriso, al palinsesto tradizionale aggiungiamo altre opportunità, per estendere l'offerta. Sono convinto che compito del servizio pubblico è intrattenere le solitudini, tanti telespettatori, nei mesi estivi, non possono permettersi di andare fuori ed è loro che andremo ad intrattenere. Lo faremo presentando tanti luoghi poco conosciuti, sono un ultrà dei programmi che fanno scoprire il territorio, l'Italia ha un inesauribile bacino tutto da raccontare. Grazie a Simona Sala che mi ha preceduto e ha tracciato la strada, che ho condiviso come vice e adesso porterò avanti. Faremo un grande viaggio culturale".

Si parte da "Uno mattina estate", a cui si aggiunge show, grazie alla presenza della musica, garantita dal maestro Campagnolo al pianoforte. Tre ore di diretta gestite dall'inedito trio Autieri, Marzullo, Timperi, per lui un ritorno e tanta voglia di lavorare "visto i costi delle vacanze" scherza. Insieme si alterneranno tra cronaca, spettacolo, ospiti, testimonianze e collegamenti, con l'Autieri pronta a portare gioia e Marzullo "leggerezza colta", insieme al Marzulliere, un angolo fatto, ovviamente, di domande e risposte. Dal 19 giugno alle 9.

Da lunedì 12 il ritorno della vacanza con "Camper" condotto da Marcello Masi, ed è lui a richiamare l'inclusività per l'altro tifo, ovviamente opposto al direttore. Dal lunedì al venerdì alle 12.25 si parlerà di vacanze andando alla scoperta di località italiane grazie agli inviati.

E per parlare ancora di vacanze arriva "Camper in viaggio", dal 19, sempre tutti i giorni feriali ma dalle 12, condotto da Roberta Morise e Tinto, con la partecipazione del "professore" Umberto Broccoli. I due conduttori viaggeranno in giro per l'Italia in compagnia di veri camperisti, per approfondire storia, sport e artigianato dei luoghi visitati. Si parte da Assisi, estendendo poi verso Spello, Montefalco e Bastia Umbra.

Il game show preserale sarà di nuovo "Reazione a catena", condotto da Marco Liorni, sempre dal 19 giugno, alle 18,45. Il conduttore è già al lavoro, pronto a mettere alla prova i concorrenti sulla lingua italiana. Negli studi di Napoli il direttore Mellone ha portato i suoi studenti universitari, riscontrando la consueta verve e professionalità di Liorni.

"Estate in diretta" sarà invece il contenitore informativo che partirà il 3 luglio, dalle 17.05, condotto per il quarto anno da Gianluca Semprini stavolta in coppia con Nunzia De Girolamo, che ha trovato "Esplosiva e molto amata", mentre lei annuncia che "E' importante partire dai territori, raccontando, informando e facendo compagnia, perché la solitudine è il male di questo secolo".

Sperimentazione e freschezza in "Weekly", il sabato (8.30) e la domenica (8.20) dal 24 giugno, quando Carolina Rey e Fabio Gallo, racconteranno l'estate, con le finestre di attualità di Giulia Bonaudi.

Si passa così ai programmi legati a doppio filo con la natura, da "Linea blu", trentesima edizione sempre dedicata al mare, con Donatella Bianchi, Fabio Gallo e Valentina Bisti che racconterà i cammini più nascosti, il sabato dalle 14, in questo caso già in onda.

Altro programma dedicato al territorio è "Linea verde sentieri", con Lino Zan, Margherita Grambassi e l'esperto di montagna Gian Luca Gasca. E' la fiorettista olimpionica a ricordare: "E' giusto far passare il messaggio sul rispetto delle regole quando si parla di natura", incalzata da Lini che aggiunge "Uno spettacolo di natura".

Dal 25 giugno alle 12,30 Angela Rafanelli e Peppone condurranno invece "Linea verde Estate", un viaggio nell'Italia contemporanea fatta di persone e aziende che si impegnano sulla sostenibilità".

Infine, sempre dedicato ai territori, Federico Quaranta ogni sabato alle 12 presenta "Linea Verde Explora", un viaggio epico e letterario, così lo ha definito Mellone, complimentandosi con Quaranta che ha dimostrato come si possa raccontare l'Italia. "Abbiamo puntato sull'identità - ha aggiunto il conduttore -, una scommessa che facciamo con le future generazioni, rispettando il patto di fiducia dei nostri avi con noi. Explora cerca storie e le presenta ai telespettatori".


In chiusura il messaggio del direttore Mellone: "La TV non vive di strappi ma di continuità e integreremo di volta in volta cose nuove, rispettando sempre il telespettatore del servizio pubblico".

Teresa Pierini e Anselmo Cianchi