Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Tango, classica e le colonne sonore più belle della Fuccelli Fisarmony Orchestra incantano Vetralla

Visto per voi
Font

VETRALLA - Applausi e doppio bis per la bellissima esibizione della Fuccelli Fisarmony Orchestra: la piazza e l'edificio comunale hanno fatto da scenario con luci e colori per rendere tutto perfetto.

Pin It

Una serata molto apprezzata dal pubblico che ha decretato una standing ovation per convincere l'orchestra a proseguire lo spettacolo, promessa mantenuta con un secondo bis fuori programma.

E' Roberto Fuccelli a ringraziare amministrazione e Pro loco, nelle persone di Daniela Venanzi e Stefania Carlini, per averli coinvolti i questo bellissimo appuntamento, che è viaggiato sulle note di Morricone ma anche Vivaldi e Rossini, e poi il tema dei Pirati dei caraibi, Roma non fa la stupida stasera e un omaggio a Pino Daniele. C'è tempo anche per l'inedito Lindaura, il brano scritto da Fuccelli con il jazzista Fabrizio Bosso, dedicato alle figlie Linda e Aurora, la cui crasi forma il titolo come un moderno hastag di coppia.

Tante fisarmoniche, suonate da musicisti e musiciste, tra cui la moglie del direttore, il violino con la figlia, clarinetto, contrabasso, chitarra e batteria.

Non solo note, lo spettacolo è completo grazie alla voce di Valentina Rossi, e dei ballerini Marzio e Raffaella, fondamentali per immergersi nel sensuale mondo del tango sulle note di Piazzolla.

Al termine tanti complimenti per la scelta musicale di Daniela e Stefania da parte del pubblico, che oltre ad aver preso posto sulle sedie, piano piano aveva conquistato le parti laterali della piazza.

I festeggiamenti patronali sono così terminati ma la musica prosegue con l'omaggio a Battisti dei fratelli Lattanzi, il 1° settembre, e il ritorno della compagnia dei Casaioli che sarà annunciato presto.

Teresa Pierini e Anselmo Cianchi