Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

“Portami con te…. Libri in sospeso”: al Museo Archeologico Nazionale di Tuscania si promuove la lettura

Libri
Font

TUSCANIA - “Portami con te…un libro in sospeso” lo slogan del nuovo progetto del Museo di Tuscania dedicato ai più piccoli, in collaborazione con la scuola primaria dell’Istituto Paolo III di Canino.

Pin It

Dal 16ovembre il museo si animerà con una serie di iniziative di sensibilizzazione alla lettura. I bambini delle classi 3° e 5° del plesso di Piansano saranno avvicinati alla conoscenza del patrimonio culturale locale attraverso letture ad alta voce e laboratori creativi tematici, finalizzati a evidenziare il legame tra i libri e le collezioni museali muovendosi tra miti, leggende e curiosità.

Gli alunni lasceranno, in uno spazio dedicato, alcuni libri in museo che i visitatori potranno prendere e portare con sé con l’unica raccomandazione di raccontare le tappe del viaggio, le impressioni e le emozioni suscitate dalla lettura, scrivendo all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

“Favorire lo scambio di conoscenze e di emozioni, mettendo i libri al centro e rendendoli lo strumento per la condivisione di storie, percorsi e suggestioni è fondamentale per la crescita di ciascuna persona e soprattutto dei ragazzi - commenta la direttrice Sara de Angelis -. Il rapporto continuo con le istituzioni del territorio rende il museo vivo e propositivo, per questo ringrazio i bambini e le insegnanti”