Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Assaggi 2024: pubblicato il bando per selezionare 75 imprese e 5 progetti speciali

Sagre e Feste
Font

VITERBO – Al via la selezione degli espositori che parteciperanno alla terza edizione di Assaggi, il Salone dell’enogastronomia laziale, che si svolgerà a Viterbo da sabato 18 a lunedì 20 maggio prossimi.

Pin It

Il bando promosso dalla Camera di Commercio di Rieti-Viterbo in collaborazione con la Camera di Commercio di Roma e pubblicato a questo link https://www.rivt.camcom.it//it/assaggi-salone-dellenogastronomia-laziale_522/ permetterà di selezionare le 75 imprese (o reti di imprese) e i 5 progetti speciali collegati a tematiche agroalimentari promossi da associazioni senza fini di lucro che parteciperanno alla nuova edizione dell’evento che punta a creare opportunità B2B e B2C per le imprese espositrici.

La kermesse porterà a Viterbo le eccellenze agroalimentari della regione Lazio all’interno dello splendido scenario del Centro Storico della Città papale. Nelle sale Alessandro IV e nelle scuderie del Palazzo dei Papi in Piazza San Lorenzo avrà luogo il salone dove saranno ospitate le migliori imprese enogastronomiche della regione, affiancandosi ad un ricco calendario di appuntamenti - show cooking, degustazioni, eventi ed esperienze sensoriali che prenderanno vita in varie location cittadine - che permetteranno a tutti gli appassionati del buon cibo  di scoprire e apprezzare la ricchezza di sapori, profumi e tradizioni della regione Lazio immergendosi nella splendida cornice medievale di Viterbo.

Per presentare domanda è necessario, per le imprese, essere iscritte e attive presso il Registro imprese di una delle Camere di commercio del Lazio, essere in regola con il pagamento del diritto annuale al momento della presentazione della domanda, svolgere attività di produzione agroalimentare nell’ambito del settore primario o secondario nel territorio della regione Lazio, non trovarsi in stato di liquidazione o scioglimento e non essere sottoposta a procedure concorsuali.

Il termine per inviare la domanda di partecipazione al Salone è fissato per il prossimo 8 marzo per i progetti speciali e per il 14 marzo per le imprese.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Turismo Marketing Internazionalizzazione e Progetti Europei della Camera di Commercio di Rieti Viterbo all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..