Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

La magia del Natale a Tarquinia: al via il cartellone degli eventi

Sagre e Feste
Font

TARQUINIA - Con il ponte dell’Immacolata la cittadina etrusca inaugura il ricco cartellone degli eventi di Natale, che animerà la città etrusca fino al 6 gennaio 2024.

Pin It

La magia delle feste prenderà luce l’8 dicembre, a piazza Cavour, poco dopo il tramonto del sole, con la tradizionale accensione delle decorazioni natalizie che illumineranno di colori brillanti e sfavillanti le principali vie e piazze del centro cittadino.

Al civico 18 di via dei Granari, a pochi passai dal Duomo, alle 16.30, sarà inaugurata la Magica Casa di Babbo Natale che, con i suoi amici elfi, vi sosterà per qualche settimana per accogliere i bambini e ricevere le loro letterine da spedire al Polo Nord. L’installazione, allestista dai volontari dell’associazione Viva Tarquinia con la collaborazione della Konsu Animazione, sarà visitabile anche il 9 e 10 dicembre, dalle 16.30 alle 19 (ingresso libero).

L’acqua, il fuoco, i colori e tanti effetti speciali danzeranno in perfetta armonia sulle più celebri canzoni di Natale per il suggestivo spettacolo delle fontane danzanti che, il 9 dicembre alle 18.30, farà indossare a piazza Giacomo Matteotti il suo vestito più bello. 

Il 9 e il 10 dicembre si alzerà il sipario al teatro comunale “Rossella Falk”. Il sabato, alle 17, andrà in scena la rappresentazione per bambini (dai 4 anni) a cura di ATCL “Babbo Natale, la notte dei regali”, una produzione della compagnia Eccentrici Dadarò. Liberamente ispirato a “Quella volta che Babbo Natale non si svegliò in tempo” di Thomas Matthaeus Muller, è la storia di Renato e Nicola, due pestiferi fratellini, che non riescono a prendere sonno nella notte della vigilia di Natale e non vedono l’ora che arrivi l’indomani mattina per scartare tutti i regali, ma le sorprese saranno altre (costo del biglietto 5 euro).

La domenica, alle 17, si terrà il tradizionale concerto benefico “Aspettando il Natale… 2023” del Lions Club Tarquinia (ingresso libero con prenotazione). Sul palco suonerà l’Italian Brass Band diretta dal maestro Giuseppe Saggio, con un programma che spazia dalla tradizione operistica italiana alle colonne sonore di celebri film, fino alle tradizionali musiche natalizie. Gruppo strumentale di altissimo livello artistico composto da ottoni e percussioni che segue lo standard della “British-style Brass Band”, l’orchestra l’Italian Brass Band è composta dai più valenti musicisti provenienti dai conservatori italiani e da prestigiose orchestre di fiati.

Per tutte le informazioni sulle iniziative in programma è possibile chiamare l’Infopoint Tarquinia allo 0766 849282.

Dettaglio di tutte le iniziative:

Presepe vivente di Tarquinia
Tra le principali rievocazioni della Tuscia organizzata dall’associazione Presepe vivente Tarquinia, la rappresentazione ritorna nella suggestiva cornice del convento di San Francesco, per celebrare gli 800 anni del primo presepe realizzato dal Santo nel 1223.
Tre le uscite: il 26 e 30 dicembre, il 6 gennaio 2024, dalle 17, con il gran finale dell’arrivo dei Re Magi (partenza del corteo alle 16.30).

Casa di Babbo Natale
A via dei Granari, sarà inaugurata l’8 dicembre, alle 16.30, la grande casa di Babbo Natale, dove i simpatici elfi attenderanno i bambini e raccoglieranno le loro letterine cariche di richieste e speranze, per inviarle al Polo Nord.
L’installazione è a cura dell’associazione Viva Tarquinia, con la collaborazione della Konsu Animazione, sarà visitabile per il ponte dell’Immacolata e poi il 9, 10, 16, 17, 22 e 23 dicembre, dalle 16.30 alle 19.

“Tarquinia Christmas Run”
Il 23 dicembre tutti alla “Tarquinia Christmas Run”, la manifestazione sportiva benefica più simpatica e divertente del Natale grazie alla collaborazione di Etruscan Castle. Iscrizioni aperte a piazza Cavour dalle 9, con un contributo minimo di 5 euro. I fondi raccolti saranno destinati a iniziative di solidarietà. Dalle 10, poi, la serie di brevi gare aperte ai bambini fino a 14 anni. Dalle 11, spazio ai runner e ai passeggiatori: con la “Santa’s Run”, la corsa non agonistica di 5 chilometri nel centro cittadino, e la “Family Walk”, la passeggiata guidata alla scoperta delle bellezze del centro storico.

Danilo Rea in concerto
Al teatro “Rossella Falk” il 22 dicembre, alle 21, la musica del pianista jazz Danilo Rea e la narrazione di Barbara Bovoli scandiranno un intenso omaggio al grande tenore Enrico Caruso, icona italiana nel mondo.

Fontane danzanti a piazza Giacomo Matteotti
Piazza Giacomo Matteotti il pomeriggio del 9 dicembre farà da cornice alle suggestive fontane danzanti, per uno show di luci, giochi d’acqua con migliaia di zampilli colorati e spettacolari getti di fuoco alti fino a 8 metri che si muovono al ritmo di musiche natalizie

Concerti e spettacoli al teatro “Rossella Falk”
Il teatro “Rossella Falk” ospiterà rappresentazioni, concerti ed esibizioni di danza. Si parte il 9 dicembre, alle 17, con lo spettacolo per bambini “Babbo Natale, la notte dei regali”, della compagnia Eccentrici Dadarò. Il 10 dicembre, alle 17, per il concerto benefico del Lions Club Tarquinia “Aspettando il Natale… 2023”, suonerà l’Italian Brass Band. Il 16 dicembre, alle 21, si esibirà la banda “Giacomo Setaccioli”, mentre il 17 dicembre, alle 18,30, sarà la volta dell’Etruschorus “Maria Laura Santi”, con lo spettacolo “The magical wait”.
Il 21 dicembre, alle 20,30, saliranno sul palco i ballerini dell’Asd City Ballett. Il 23 dicembre, con due spettacoli pomeridiani, la sabbia prenderà vita con Mauro Masi in una emozionante performance di “Sand Art for Christmas - Il racconto della Natività”. Il 27 dicembre, alle 18, risuoneranno le note della Filarmonica “M° Benedetti”. Il 28 dicembre, alle 21, calcheranno le scene gli attori del Teatro popolare di Tarquinia con “Non è vero… ma ci credo”. Il 29 dicembre, alle 18.30, Le Capinere Ensemble faranno vivere le suggestioni sonore e visive di un concerto a lume di candela.

Nella prima settimana del nuovo anno, tornerà protagonista “Etruria Musica Festival Winter”, a cura della Sound Garden e Wow Records con una programmazione in via di definizione.

Concerti, spettacoli e eventi itineranti nel centro storico
Il 21 dicembre, nella chiesa di San Francesco, alle 18, gli studenti dell’IC “Ettore Sacconi” terrano il “Concerto di Natale”.
Il 22 dicembre, dalle 18, l’Etruschorus “Maria Laura Santi” farà rivivere la tradizione musicale della pastorella.
Gli artisti di strada dell’associazione Circo Verde si esibiranno l’8 dicembre, dalle 17.30, con lo spettacolo “Ali luminose”; il 22 dicembre, dalle 17.30, con “Rudolf Renna Clown”; il 23 dicembre, dalle 17.30, con i trampolieri di “Christmas in town”; il 24 dicembre, dalle 17.30, con la giocoleria di Amilcare Polpacci.
Musica protagonista con la Nom Academy e le street band: la Zastava Orkestar il 10 dicembre, dalle 16; i Lestofunky il 16 dicembre, dalle 17. Il 23 dicembre, dalle 18, alcuni dei musicisti della banda “Giacomo Setaccioli” si esibiranno sfilando per le vie della città.
Il 30 dicembre, dalle 16, i madonnari daranno dimostrazione della loro arte con la realizzazione di tre grandi opere. In contemporanea, sarà allestita una postazione fissa per il laboratorio artistico “Il piccolo madonnaro”, in cui i bambini realizzeranno con i gessetti colorati le loro opere sotto la guida di un maestro madonnaro.

Concerto di Capodanno a piazza Cavour
Il 1° gennaio Miwa Marching Band, dalle 17, scalderà l’atmosfera di piazza Cavour con “Swing City The Movie Show”, il concerto con le colonne sonore dei film e telefilm più famosi: da “Star Wars” a “Ghostbusters”, da “I Jefferson” a “Flash Dance”, da “Chi ha incastrato Roger Rabbit” ad “Hazard”.

Gli eventi dell’Epifania
Grande festa nel centro storico il 6 gennaio: dalle 10 iscrizioni aperte per la tradizionale camminata “Corri per la Befana” dell’Atletica '90 Tarquinia per i bambini fino ai 12 anni, che scatterà alle 11 da piazza Cavour fino a piazza Giacomo Matteotti dove, alle 12, “Arriva la Befana”, la tradizionale e attesa discesa a cavallo della scopa della simpatica vecchietta dei Vigili del Fuoco dalla torre dell’orologio del Palazzo Comunale.

La tradizione presepiale
Tarquinia città dei presepi. Dal 24 al 6 gennaio, grazie agli Amici del Presepio e alla Diocesi di Civitavecchia- Tarquinia, sarà possibile ammirare i presepi allestiti in vari luoghi del centro storico, lungo un itinerario che toccherà chiese, antichi palazzi e case private.
L’associazione Viva Tarquinia, invece, lancia la nuova edizione del concorso fotografico dedicato ai presepi, la cui partecipazione è riservata ai cittadini tarquiniesi, con una sezione fuori concorso aperta alle persone non residenti nel comune etrusco, che vogliono mantenere viva una delle tradizioni più sentite del Natale.

Lo sport
Al campo “Liviano Bonelli” dell’Asd Tarquinia Calcio si svolgerà, dal 20 dicembre al 5 gennaio 2024, il “Torneo di Natale”: fino al 23 dicembre si disputeranno le partite di qualificazione; dal 28 al 30 dicembre la fase delle semifinali: il 5 gennaio 2024 si giocheranno le finali.
Nella prima settimana di gennaio 2024 è prevista la cerimonia di premiazione dello sportivo tarquiniese dell’anno.

Degustazione prodotti tipici
È in fase di definizione il programma delle degustazioni e show cooking che, sotto la denominazione di “A Natale puoi…”, vedrà eventi dedicati alla valorizzazione dei prodotti del territorio.