Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Corse a vuoto: tutto pronto per il Palio di San Bartolomeo

Sagre e Feste
Font

RONCIGLIONE - La sala consiliare del Comune ha fatto da cornice ufficiale alla conferenza stampa di presentazione di una delle tradizioni più antiche e sentite dai ronciglionesi, il Palio di San Bartolomeo.
La conferenza ha visto la partecipazione di numerosi cittadini e rappresentanti dei nove rioni del paese.

Pin It

Sono intervenuti il sindaco Mario Mengoni; il consigliere comunale delegato al Palio, Maria Agostina Olivieri; il presidente dell’Ente Palio, Cesare Pelliccia; il presidente dell’Associazione Amici del Palio, Fabrizio Alessandrucci; l’artista e autore del drappellone, Mauro Passeri e Sara Moretti, dell’Associazione Amici del Palio.

Gli onori di casa sono stati fatti dal sindaco Mengoni, che ha preso la parola mostrando tutta la soddisfazione per il proseguo di questa manifestazione così spettacolare ed amata dai cittadini: “Rispetto allo scorso anno, la macchina organizzativa del Palio ha fatto molti passi avanti, creando una struttura stabile mirata a garantire una continuità. La collaborazione è stata ampliata, con la creazione dell’Ente Comunale Palio Corse a Vuoto guidato da Cesare Pelliccia. Questa edizione prevede due batterie di prova da quattro e cinque cavalli, che si disputeranno lo stesso giorno della finale, rendendo ancor più spettacolare l’evento.

Un applauso – continua il sindaco - va ai nove rioni per la passione, le energie, nonché lo sforzo economico che ogni anno mettono in questa manifestazione, tanto meravigliosa quanto complessa, ma capace di unire e far emozionare un paese intero. Ringrazio tutte le parti coinvolte, l’artista Mauro Passeri per l’opera d’arte realizzata per la nostra comunità e tutti coloro che ricoprono ruoli delicati e di responsabilità all’interno delle dinamiche organizzative, rendendo possibile questa festa. Buon Palio a tutti, e divertiamoci senza inutili antagonismi!”.

Le parole del sindaco sono state rafforzate dal consigliere delegato al Palio, Maria Agostina Olivieri: “Unisco i miei ringraziamenti a quelli del sindaco, e ne approfitto per ringraziarlo a mia volta per aver abbracciato sin dalla sua elezione lo spirito di questa manifestazione. Con grande soddisfazione quest’anno regaleremo al Palio di Ronciglione grandi nomi ed una presenza d’eccezione come quella del mossiere Aceto e del vice mossiere Bastiano, scrivendo così una pagina storica delle Corse a Vuoto. Auguro a tutti un buon Palio, all’insegna della condivisione e del divertimento”.

Un programma ricco, illustrato nel dettaglio dal presidente dell’Associazione Amici del Palio, Fabrizio Alessandrucci, e da Sara Moretti. Un susseguirsi di eventi dal 23 al 26 agosto, la domenica della grande finale. “Sarà un’edizione all’insegna della sicurezza e della spettacolarità. Un grazie a tutti gli sponsor, senza i quali tutto questo non sarebbe possibile” – ha affermato Alessandrucci.

Un evento quasi magico per la città di Ronciglione, già imbandierata a festa e vestita dei colori dei nove rioni.

Il Palio dipinto dall’artista locale Mauro Passeri riesce ad imprigionare un po' di questa magia, con un meraviglioso cielo stellato su cui i cavalli sembrano spiccare il volo, incantando chi lo osserva.